Ti trovi in:

Home » Comune

Ultime notizie



di Lunedì, 12 Novembre 2018
Immagine decorativa

Il Bonus Energia elettrica è uno sconto sulla bolletta luce a cui possono accedervi tutti coloro che necessitano di apparecchiature perché affetti da grave malattia o che ospitano un soggetto affetto da malattia. Inoltre possono richiedere ed ottenere il bonus coloro che dispongano di una certificazione ISEE di 8.107,5 € per la generalità degli aventi diritto oppure 20.000 € per i nuclei familiari con più di tre figli a carico.

Il Comune ha sottoscritto apposita convenzione con i CAF, centri di assistenza fiscale, competenti territorialmente, presso i quali il cittadino può rivolgersi per presentare apposita istanza, fornendo la seguente documentazione: modello ISEE, copia documento di riconoscimento, il POD della fornitura e le caratteristiche del contratto.

Qui sono presenti tutti gli allegati per poter far domanda del Bonus Energia https://luce-gas.it/prezzo/bonus-sociale

I requisiti fondamentali per richiedere l’applicazione del Bonus Luce sulla bolletta dell’energia elettrica sono:

- Essere dei Clienti Domestici, quindi privati e non società;

- Essere intestatari di un contratto di fornitura elettrica per la sola abitazione di residenza;

- Avere una potenza impegnata fino: a 3 kW per un numero di familiari con la stessa residenza a 4 e fino a 4,5 Kw, per un numero di familiari con la stessa residenza superiore a 3.

- Nucleo familiare con meno di 3 figli: indicatore ISEE non superiore a 8.107,5 euro a partire dal 1° gennaio 2017;

- Nucleo familiare con più di 3 figli a carico e ISEE non superiore a 20.000 euro

- Nucleo familiare presso il quale vive un malato grave che debba usare macchine elettromedicali per il mantenimento in vita. in questo caso senza limitazioni di residenza o potenza impegnata.

di Lunedì, 12 Novembre 2018
Immagine decorativa

Il Bonus Gas 2018 è uno sconto o meglio una riduzione sulla bolletta riservata alle famiglie a basso reddito e numerose valido esclusivamente per il gas naturale distribuito a rete e quindi non per il gas in bombola o per il GPL. 

I requisiti bonus gas, che i cittadini devono possedere per fruire dell'agevolazione sono:

  • Essere un Cliente domestico titolare di una utenza Gas naturale con un contratto di fornitura diretto o con un impianto condominiale, in possesso di misuratore di gas non superiore a G6;
  • Avere un ISEE 2018 non superiore a 8.107,5 euro mentre per le famiglie numerose (con più di 3 figli a carico) il limite di reddito non deve superare i 20.000 euro.

Per richiedere il Bonus Gas 2018, i cittadini devono presentarsi presso i Caf, con i quali il Comune ha sottoscritto apposita convenzione, con l’attestazione ISEE e il codice PDR che è il numero identificativo della fornitura indicato nella bolletta o nel contratto di fornitura.

Qui sono illustrate le fasce di consumo per accedere al Bonus https://puntienergia.com/guida/bonus-sociale (apre il link in una nuova finestra)

Documenti utili

Elenco dei procedimenti amministrativi che descrivono i servizi offerti dal Comune, le modalità per accedervi, i documenti necessari per svolgere la pratica ed i riferimenti utili per poter contattare gli uffici.

Sezione che contiene i regolamenti approvati dal Consiglio comunale

Piani e progetti

Le norme disciplinari

Altre informazioni

ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO

  BAITONI BONDONE
Venerdì 10.30-12.00 09.15-10,15

Al di fuori dell'orario di apertura al pubblico è possibile contattare gli uffici della gestione associata dei servizi prezzo il Municipio di Storo - tel. 0465-681200.

GESTIONE ASSOCIATA UFFICIO TRIBUTI

STORO-BONDONE-CASTEL CONDINO

UFFICIO BAITONI MATTINO POMERIGGIO
Lunedì 09.00-12.30 16.00-18.00
Martedì 09.00-12.30 CHIUSO
Mercoledì 09.00-12.30 16.00-18.00
Giovedì 09.00-12.30 CHIUSO
Venerdì 09.00-12.30 CHIUSO

Il Comune di Bondone si trova in Via G.Giusti, 48

Tel: 0465/689133 - 0465/689114

Fax: 0465/689310

e-mail: comune@comune.bondone.tn.it 

PEC: comune@pec.comune.bondone.tn.it

Responsabile della protezione dei dati: recapiti

Chiedi a Cosmos logo-cosmos


Servizi online

applicativo

Ai sensi dell'art. 54 del regolamento della L.P. 26/93 (D.P.P. 11 maggio 2012, n. 9-84/leg.) è stato istituito l'elenco telematico delle imprese ai fini della selezione delle medesime da invitare a procedura negoziata senza previa pubblicazione del bando di gara.

Iscriviti all'Elenco Telematico delle Imprese

applicativo

La legge provinciale n. 14 del 30 dicembre 2014 ha istituito, a far data dal 1° gennaio 2015, l'Imposta immobiliare semplice. Questo tributo si applica solo nei comuni trentini e sostituisce l'IMUP e la TASI.

calcolatore imis